Artisti

Richard Varano

Direttore Artistico – USA

Nato nel 1958 a New Smyrna Beach, in Florida, è direttore artistico e proprietario della “Sultans Of Sand Worldwide”.
Impara l’arte della scolpitura della sabbia dal nonno e realizza opere a livello professionistico a partire dagli anni ’80. Ha vinto molti premi in competizioni internazionali in tutto il mondo.
Dal 1998 è il direttore artistico delle mostre di sculture di sabbia di Jesolo. Tra tutti i posti dove lavora Jesolo è quello che preferisce, tanto da definirla la sua seconda casa.
Nel 2018 ha diretto il team che ha realizzato la Natività di piazza San Pietro, che il Comune di Jesolo ha donato a Papa Francesco.

Helena Bangert

Paesi Bassi

Helena studia scultura alla prestigiosa accademia di Amsterdam, Rietveld Art Academy, lei stessa ammette di non aver mai considerato la scultura su sabbia. Dopo due anni dal diploma, all’incirca verso il 2000, viene contatta per realizzare una scultura in sabbia per una casa di riposo per marinai, da allora Helena comincia a specializzarsi con questo particolare materiale. Nel 2002 vince il primo premio ad un festival di Sculture di Sabbia in Italia. Da allora Helena ha continuato ad ottenere premi sia per le sculture di sabbia sia con le sculture di ghiaccio.

Baldrick R. Buckle

Paesi Bassi

Di origine britannica, questo scultore professionista vive attualmente in Olanda, dove iniziò la sua carriera di scultore di sabbia nel 1996, fondando il gruppo Sandaholics Anonymous. Realizza sculture con i materiali più disparati tra cui neve, ghiaccio, mattoni, formaggio e cioccolata. Partecipa alle manifestazioni organizzate a Jesolo dal 2002.

Charlotte Koster

Paesi Bassi

Laureata alla St Joost University of Art, questa scultrice olandese è abile nella lavorazione di diversi materiali: sabbia, neve, ghiaccio.
 Il suo lavoro di scultrice professionista le consente di girare il mondo e lavorare in squadra per apprendere così le varie tecniche di lavorazione dagli altri artisti in uno scambio continuo di esperienze e competenze.

Hanneke Supply

Belgio

Dopo avere studiato progettazione degli interni a Gent, Hanneke inizia a scolpire diversi materiali dal 2002 espandendo gradualmente il suo ambito di lavoro. È un’appassionata modellatrice di ogni tipo di materiale e ha girato il mondo per mostrare il suo lavoro e le sue capacità in molti luoghi.
Di recente ha cominciato ad esplorare anche il mondo della grafica ed è diventata una versatile illustratrice.

David Ducharme

Canada

 

Questo scultore di origine canadese ha iniziato a scolpire la sabbia all’incirca 16 anni fa. Lavorare con questo materiale gli ha permesso di incontrare molti altri artisti e di viaggiare per il mondo partecipando a manifestazioni e competizioni che si tengono ogni anno nei diversi paesi.
È un artista autodidatta che ha migliorato la sua tecnica stando a contatto con i colleghi professionisti.

Ilya Filimontsev

Russia

Dopo gli studi artistici a Mosca, Ilya è diventato un designer di gioielli. Contemporaneamente si è specializzato nella scolpitura del ghiaccio. Ha lasciato il lavoro da gioielliere per dedicarsi allo studio della scultura al Moscow State Academic Art Institute of Surikov diventando oggi uno degli artisti della sabbia più richiesti al mondo.

Marielle Heessels

Paesi Bassi

Marielle ha sviluppato una passione per il disegno, la scultura e la pittura sin da molto giovane e ciò è stato il fondamento del suo successivo lavoro come scultrice e pittrice. Ha sempre lavorato con diversi materiali, ma nel 2006 ha scoperto l’arte dello scolpire la sabbia trovando questo elemento affascinante per esprimere le proprie passioni e crescere come artista.

Michela Ciappini

Italia

Scultrice e scenografa. Laureata in scenografia all’Accademia delle Belle Arti di Bologna, si è dedicata alla scenografia teatrale lavorando in produzioni operistiche, di prosa, nel teatro sperimentale e nel cinema, per i quali ha realizzato fondali, decorazioni pittoriche, sculture con diversi materiali. Questa attività l’ha portata a lavorare in molti teatri, studi cinematografici e parchi tematici in tutta Italia. Nel 2004 si è avvicinata alla sabbia e, dopo alcuni esperienze in Italia, è entrata nel circuito dei concorsi e dei festival internazionali, nei quali ha ottenuto premi e riconoscimenti. Successivamente ha intrapreso anche la lavorazione di ulteriori materiali come il ghiaccio e la neve e l’intaglio di vegetali, oltre che il body painting.

Pedro Mira

Portogallo

Pedro è nato nel 1970 a Lisbona, dove ha studiato scultura e fotografia. La sua carriera artistica è iniziata nei primi anni ’90 e da allora ha esposto le sue opere in svariati eventi. Ha lavorato con l’argento, la fotografia, il design e la scultura attraverso l’utilizzo di diversi materiali. Ha inoltre lavorato con altri artisti scolpendo e sviluppando abilità attraverso l’utilizzo di differenti tecniche. Negli ultimi 10 anni ha lavorato con la sabbia nei maggiori festival di tutto il mondo.

Radovan Zivny

Repubblica Ceca

Nato nel 1973 in Repubblica Ceca è graphic designer e professore d’arte. In qualità di scultore ha iniziato a lavorare con la sabbia nel 1997 e attualmente partecipa ai più prestigiosi eventi in quest’ambito organizzati in tutto il mondo.
Negli ultimi anni ha iniziato a lavorare anche con materiali più tradizionali come legno, cemento e ferro. Tra il 2010 e il 2013 è stato il direttore artistico del Golden Sand Festival in Bulgaria.
Nel 2018 ha fatto parte del team che ha realizzato la Natività di piazza San Pietro, un dono del Comune di Jesolo al Papa Francesco.

Susanne Marguerite Ruseler

Paesi Bassi

Artista olandese che lavora con la sabbia a partire dal 2003, quando ha seguito la sua passione per la scultura. Ama lavorare anche con altri materiali come ghiaccio, neve e cemento. Dopo aver terminato gli studi universitari in biologia si è dedicata a tempo pieno alla scultura partecipando a progetti, eventi e competizioni in tutto il mondo.
Nel 2018 ha fatto parte del team che ha realizzato la Natività di piazza San Pietro, che il Comune di Jesolo ha donato a Papa Francesco.

Peter Busch-Jensen

Danimarca

Peter Busch è un docente universitario. Realizza sculture di sabbia come hobby. Per il suo lavoro con la sabbia ha viaggiato in Asia, America, Spagna e altri paesi.
Peter è socio fondatore del gruppo che per primo ha promosso in Danimarca la scultura di sabbia come espressione artistica. E’ appassionato anche di scacchi e badminton.

Enguerrand David

Belgio

Enguerrand si è sempre sentito attratto dallo space design. Inizialmente affascinato dall’architettura e dal patrimonio storico, si è gradualmente aperto all’arte della scultura grazie alla sua formazione universitaria come storico dell’arte e archeologo. Ha scoperto l’arte della scultura su sabbia, ghiaccio e neve nel 1999. Da allora, gira per il mondo in compagnia di colleghi che sono diventati subito i suoi migliori amici.
Enguerrand è noto per le sue capacità multidisciplinari (rappresentazioni illustrative, astrazioni, paesaggio ecc.) e per la sua voglia di sperimentare (altorilievi, effetti di falsa prospettiva ecc.).
Ha, inoltre, organizzato e diretto diversi piccoli eventi di scultura in Belgio.

Jakub Zimacek

Repubblica Ceca

Jakub ha iniziato a scolpire la sabbia sulle spiagge del sud della Spagna durante un viaggio nel 2003. Nel 2005 ha partecipato al suo primo festival internazionale di scultura di sabbia in Portogallo. Crea sculture di sabbia per eventi mondiali, vincendo numerosi premi in concorsi internazionali.